Comparte
Ir abajo
Mr. Brightside
Mr. Brightside
Foroenarmita Aprendiz
Foroenarmita Aprendiz
Mensajes : 325
Registro : 24/01/2010
Localización : Monterrey

Lema : En esta vida nunca es suficiente

Requisitos para homologacion de titulo en Italia Empty Requisitos para homologacion de titulo en Italia

el Dom Jul 18, 2010 4:20 pm
Aqui les dejo los requisitos para homologar el titulo en Italia, q obviamente es un paso fundamental e impresindible para la raza q se quiere ir, esta en italiano, si alguien le interesa la traduccion en español lo puedo hacer

Allegato D1
DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE
per il riconoscimento di un titolo abilitante all’esercizio di una professione sanitaria di Medico chirurgo, Veterinario, Farmacista, Odontoiatra, acquisito in un Paese non comunitario da cittadini sia comunitari che non comunitari.
(Domanda valida anche per i cittadini non comunitari i cui titoli siano stati conseguiti o riconosciuti in un Paese dell’U.E.)

1. Copia di un documento di identità in corso di validità, nel quale sia presente la firma dell'interessato.
2. Qualora l'istanza non venga presentata direttamente dall'interessato, lo stesso può delegare una persona fisica o una società di servizi a presentare la domanda e/o a seguirne l'istruttoria. In tal caso, per i cittadini non comunitari il delegato dovrà produrre apposita delega nella quale la firma del delegante deve essere autenticata dall'autorità consolare italiana presso il Paese si provenienza, da un Ufficiale di stato civile italiano o da un notaio. Per i cittadini comunitari il delegato dovrà produrre apposita delega, allegando copia del documento di identità del delegato e del delegante.
3. Copia autenticata del titolo di studio specifico per l'attività richiesta.
4. Copia autenticata del titolo di abilitazione specifico per l'attività, qualora previsto dal Paese in cui il titolo è stato conseguito.
5. Copia autenticata dell'iscrizione all'Albo professionale del Paese in cui il titolo è stato conseguito, solo se previsto nel paese stesso.
6. Copia autenticata dei programmi degli studi compiuti per il conseguimento del titolo di cui si chiede il riconoscimento, nominativi e riferiti agli anni di studio con chiara indicazione delle ore effettuate (distinguendo tra ore di formazione teorica e ore di formazione pratica) e delle discipline svolte, nonché delle modalità di frequenza e di svolgimento delle attività teoriche e pratiche.
7. Dichiarazione di valore in originale rilasciata dall’Autorità Diplomatica o Consolare italiana presente nello Stato dove è stato rilasciato il titolo di cui si chiede il riconoscimento, che attesti:
a) che il titolo è stato rilasciato da autorità competente nel Paese di conseguimento;
b) i requisiti di accesso al corso (scolarità di base);
c) che il titolo è abilitante all'esercizio della professione nel Paese dove è stato rilasciato;
d) gli anni di durata del corso di laurea;
e) l'autenticità della firma apposta sul titolo e la regolarità del titolo stesso (in mancanza di tale certificazione di autenticità, è richiesta la legalizzazione del titolo effettuata dalle competenti Autorità);
f) le attività professionali che il titolo consente di esercitare nel Paese di conseguimento.
8. Attestazione di non esistenza di impedimenti di tipo penale e professionale all’esercizio della professione che si intende esercitare rilasciato dalle competenti Autorità del Paese d'origine e/o di provenienza.
9. Certificato/i dal quale risulti descritta in dettaglio l'attività lavorativa eventualmente svolta nel Paese di origine e/o di provenienza, successivamente al conseguimento del titolo di cui si chiede il riconoscimento (inclusi periodi di tirocinio pratico svolti).
10. I cittadini non comunitari che hanno conseguito il titolo in un Paese dell’U.E., devono presentare un Attestato di conformità alla vigente normativa comunitaria settoriale della denominazione del titolo e dei requisiti minimi di formazione, rilasciato dalla competente Autorità del Paese in cui il titolo è stato conseguito (il documento deve essere presentato in originale).
11. ESCLUSIVAMENTE PER I CITTADINI NON COMUNITARI CHE HANNO OTTENUTO IL RICONOSCIMENTO DEL TITOLO IN UN PAESE DELL'U.E., dichiarazione rilasciata dall'Autorità che ha riconosciuto il titolo, nella quale vengano specificate le procedure o le modalità che hanno portato al riconoscimento del titolo (es: prova attitudinale, tirocinio di adattamento, eventuali materie studiate ad integrazione del percorso formativo ecc.).
12. Elenco dei documenti presentati, sottoscritto dal richiedente.
13. Curriculum vitae sottoscritto dall’interessato che ne dichiara espressamente la veridicità.

Avvertenze generali:

Le legalizzazioni dei titoli conseguiti in un Paese non comunitario sono accettate se effettuate dall’Autorità Diplomatica o Consolare italiana, presente nello Stato dove è stato rilasciato il titolo, oppure se effettuate mediante Apostille (Convenzione de L’Aia 5.10.1961).
Tutti i documenti redatti in lingua straniera devono essere accompagnati da una traduzione in italiano. Detta traduzione dovrà essere certificata conforme al testo originale dall’Autorità diplomatica o consolare italiana presso il Paese in cui il documento è stato rilasciato, oppure dovrà essere giurata o asseverata presso un Tribunale italiano.
I documenti in fotocopia possono essere autenticati o presso l'Ambasciata o Consolato italiano nel Paese di provenienza o in Italia da un notaio, cancelliere, presso gli uffici di qualunque Comune italiano.
Non sono ammesse fotocopie a colori.
La documentazione presentata non sarà restituita.
avatar
canchola
Novato
Mensajes : 4
Registro : 12/11/2010

Requisitos para homologacion de titulo en Italia Empty Re: Requisitos para homologacion de titulo en Italia

el Dom Nov 28, 2010 12:08 am
hola ponla en castellaño x fa
b4b4
b4b4
Foroenarmita Avanzado
Foroenarmita Avanzado
Mensajes : 2661
Registro : 08/12/2008

Requisitos para homologacion de titulo en Italia Empty Re: Requisitos para homologacion de titulo en Italia

el Dom Nov 28, 2010 11:07 am
jajaja perdon pero si pides traduccion entonces dudo que te puedas ir a Italia jajajaja

Requisitos para homologacion de titulo en Italia 1289088033013
APUZZOFAN
APUZZOFAN
Foroenarmita Iniciado
Foroenarmita Iniciado
Mensajes : 753
Registro : 05/04/2010

Requisitos para homologacion de titulo en Italia Empty Re: Requisitos para homologacion de titulo en Italia

el Miér Dic 01, 2010 6:27 pm
ja,ja si, está cabrón......... pero puedes preguntar ¿qué le duele? tiene seguro popular, IMSS o qué pedo? ja,ja ass!
Volver arriba
Permisos de este foro:
No puedes responder a temas en este foro.